-This is Halloween: trick or tv?-

Siamo giunti alla terza e ultima parte degli “essentials” di Halloween e con un velo di gotica gioia nel cuore mi accingo a segnalarvi le serie tv che per me sono degli immancabili per qualunque amante dell’horror e dintorni.

Come ho fatto precedentemente ho pensato di fare ben due classifiche con tre preferenze ciascuna, dividendo i telefilm tra funny horror e horror vero e proprio, perchè nel mio cuore convivono entrambe queste nature ed è necessario che ricevano il giusto spazio.

Quindi dire di cominciare:

Tricky tv series

maxresdefault

  1. Hai paura del buio?: chi è stato bambino negli anni’90 dovrebbe essere a conoscenza di questa serie canadese che se ricordo bene era trasmessa su Rai Uno. Un gruppo di ragazzi si riunisce ogni notte davanti a un fuoco e a turno si raccontano una storia di paura. Penso sia stata la serie che ha forgiato il mio amore per il brivido, e nonostante fosse un prodotto televisivo pensato per i ragazzi, aveva comunque una impronta inquietante. Per chi ha Netflix l’ho trovate lì! Per chi invece non ce l’ha gli episodi sono facilmente reperibili su Youtube!                               buffy-the-vampire-slayer-20th-anniversary-sarah-michelle-gellar.jpg
  2. Buffy: ero indecisa se inserirla in questa classifica semplicemente perchè penso che questa serie (che è stata La Serie per me, quella che ha caratterizzato la mia adolescenza e ancora oggi rimane una delle mie preferite) non è catalogabile solo come serie horror. In Buffy la componente soprannaturale è certo predominante, ma sotto la superficie c’è molto di più (e Joss Whedon, il creatore, ha sicuramente dato vita a una delle eroine più ricordate della tv). Ogni generazione ha una Cacciatrice, una ragazza nata per contrapporsi al Male in ogni sua forma, dotata di una grande forza usata per combattere contro i Demoni che cercano di dominare il mondo. Sono sette stagioni di pura adrenalina e feels, poichè credo che il punto di forza di questa serie sia che parla di crescita, di adolescenza, di età adulta aggiungendo quel pizzico in più di lotta ai mostri e magia. I personaggi ad oggi per me rimangono una delle cose migliori. Consigliatissima.                               Being-Human-HD1.jpg
  3. Being Human: questo telefilm britannico l’ho scoperto per caso qualche anno fa ed è stata una vera fortuna. Cosa succede quando un vampiro, un licantropo e un fantasma si ritrovano a convivere nello stesso appartamento come dei normalissimi coinquilini? La risposta è che accade di tutto, e vi inserisco questa serie nella classifica perchè merita di essere guardata. E’ una serie Drama che di soprannaturale ha solo i protagonisti, che devono fornteggiare ogni giorno i loro istinti, mimetizzarsi nel mondo umano, con i loro difetti e i loro pregi, e quello che ho adorato è il concetto che tutti siamo capaci di provare cose e fare scelte, umani e non.

Ora passo alle serie tv più in tema con il periodo, quelle che davvero giocano sulla tematica horror portando allo scoperto paure e inquietudini, quelle che sono riuscite ad attrarmi quanto angosciarmi per alcuni versi.

american-horror-story

  1. American Horror Story: sarò prevedibile ma poco importa, nulla grida più Halloween di questo telefilm. E’ appena uscita la settima stagione con il primo episodio andato già in onda, e la cosa che preferisco di questa serie è che ogni stagione racconta una storia a sè, anche se esiste un filo conduttore tra alcune di esse. I personaggi giocano un ruolo importantissimo, ed è curioso vedere magari uno stesso attore interpretarne diversi in ogni stagione. Vi consiglio di dargli un’occhiata, anche per godere del suo effetto disturbante (la sigla credo sia la cosa più inquietante che io abbia mai ascoltato).                                                                             Penny-Dreadful-Season-3-Poster.jpg
  2. Penny Dreadful: è una serie televisiva statunitense e britannica di genere horror creata ed interamente scritta da John Logan, che prende il titolo dai “Penny Dreadful” che in origine erano delle storielle di paura pubblicate sui giornali nel XIX secolo. L’ispirazione per la creazione della serie viene anche dal fumetto de “La Lega degli Uomini straordinari” di Alan Moore, e infatti vengono rappresentati sotto una nuova luce i personaggi dei romanzi gotici del Novecento più famosi tra i quali: Dorian Gray, il Dr. Frankenstein, l’uomo lupo, Dracula e altri. La trama si snoda attraverso tre stagioni, ed è una serie conclusasi (con mio dispiacere) che potete trovare su Netflix. Tutto comincia con la signorina Vanessa Ives, una donna che sembra avere un profondo legame con delle forze oscure e che è alla ricerca della sua migliore amica, Mina Harker, rapita dai vampiri. Da qui si aggiungono alla spedizione/ricerca altri personaggi, e andando avanti nelle stagioni c’è una crescita, una evoluzione della storia e dei personaggi che è narrata con una profondità e una intensità impossibile da ignorare. Io l’ho adorata e ve la consiglio.                                   the-strain-season-2-image-1-143813.jpg
  3. The Strain: con questa serie è venuta fuori la mia anima da biotecnologa, mista al mio amore per qualsiasi cosa sia fatta da Guillermo del Toro, il creatore della serie insieme a Carlton Cuse. “The Strain” parla del vampirismo come di una epidemia, di un virus, ed è una serie horror-fantascientifica a cui vale la pena dare una possibilità. Mi è piaciuto moltissimo il design delle “creature”, il fatto che sia ambientato ai giorni nostri in una dimensione quasi post apocalittica, dove un gruppo di superstiti si ritrova a dover imparare a lottare contro dei veri e propri mostri famelici per sopravvivere. Ancora una volta i personaggi tengono banco (a questo punto avrete capito quanto sia importante per me avere dei personaggi ben caratterizzati di cui seguire l’evoluzione) insieme alla trama, e io ho sentito quella familiare empatia con i protagonisti costretti a vedere anche una persona amata trasformata in una bestia senza controllo, spinta ad agire solo dalla fame.

E voi ne avete vista qualcuna? Avete qualche altra serie da consigliarmi? Fatemi sapere nei commenti!

A presto

Anna Elisa

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s